Che cos'è l'Acido Ialuronico?

Che cos'è e a cosa serve il Filler di Acido Ialuronico?

L’Acido Ialuronico è una sostanza prodotta in modo naturale dal nostro organismo ed un componente fondamentale dei tessuti connettivi dell’uomo, naturalmente presente in articolazioni, cartilagine, umor vitreo dell’occhio e derma. L’Acido Ialuronico è quella sostanza capace di conferire alla pelle quelle sue particolari proprietà di elasticità, morbidezza, luminosità, idratazione, resistenza, mantenimento della forma e protezione da agenti esterni e stress fisico. Con l’aumentare dell’età, diminuisce la concentrazione di acido ialuronico presente nei tessuti, ciò comporta disidratazione, progressivo rilassamento della pelle ed infine la comparsa di inestetismi e rughe, man mano più profonde.

L’Acido Ialuronico può essere però reintegrato o aggiunto a tessuti e muscose tramite un trattamento iniettivo di Medicina Estetica chiamato filler, letteralmente “riempitivo”. Il filler consente la riduzione di pieghe e rughe cutanee ed il ripristino dei volumi fisiologici di viso e labbra, per un effetto naturale e volumizzante. Il filler consiste nell’iniezione di una sostanza riempitiva totalmente riassorbibile a base proprio di acido ialuronico, che serve a delineare i contorni o rimpolpare le labbra, a ripristinare i volumi del viso, a riempirne le rughe naso-labiali, del mento, degli zigomi e della fronte. Il risultato riempitivo e rimpolpante ha un effetto naturale e gradevole, con però durata variabile, essendo l’acido ialuronico riassorbibile: i trattamenti dovranno quindi essere ripetuti nel tempo in base a caratteristiche personali del paziente, tipo di filler e grado di utilizzo.

Il filler è assolutamente ben tollerato e pressochè indolore sia quando utilizzato per il ringiovanimento del viso che per l’aumento della prominenza delle labbra. Dopo il trattamento, a parte un lieve gonfiore della zona trattata potrebbero palesarsi piccoli ematomi nei punti d’ingresso dell’ago nei tessuti, che andranno tuttavia a scomparire in un paio di giorni al massimo.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Scrivici su Whatsapp, ti risponderemo al più presto!

Acido Ialuronico e Rinofiller: il rimodellamento del naso senza chirurgia

Rinoplastica e Rinofiller non sono la stessa cosa, il primo è un intervento noto di Chirurgia Estetica – tutt’ora necessaro per quei difetti funzionali non trattabili alternativamente – che richiede un ricovero, un’operazione di diverse ore ed un tempo di recupero compreso tra le due e le tre settimane. Il Rinofiller invece è una tecnica non chirurgica e non invasiva propria della Medicina Estetica, utilizzata per il rimodellamento della morfologia nasale. La correzione dei difetti estetici del naso avviene mediante l’iniezione di sostanze riempitive, principalmente l’acido ialuronico, solo o combinato con altre sostanze degli effetti semipermanenti. Il rinofiller nasce quindi come un trattamento di nicchia, una sorta di rinoplastica non invasiva, che in pochissimi anni è divenuto però uno dei trattamenti più richiesti in tutto il mondo.

Il trattamento, anche in questo caso, prevede anzitutto la detersione e la disinfezione della zona da trattare. Il Medico Estetico, in relazione ai desideri del paziente ed agli effettivi difetti da correggere, procederà all’iniezione di filler a livello del naso per intervenire sulle irregolarità del dorso nasale, il sollevamento della punta o l’innalzamento della radice. Dopo la procedura verrà applicato un piccolo bendaggio al naso, che potrà essere poi rimosso in autonomia dal paziente. La zona del naso è una delle aree del volto più a rischio di complicanze vascolari, dato l’elevato numero di vene e arterie. Nel post trattamento potrebbero presentarsi infatti dei piccoli lividi ed un leggero gonfiore nella zona trattata, ma anche in questo caso lo staff You Medical saprà assistervi e supportarvi per rendere il fastidio quanto più sopportabile e rapidamente eliminabile possibile.

    Le nostre informazioni di contatto

    I nostri Medici si dedicano ai pazienti con la massima disponibilità per tutto il tempo necessario, garantendo massima professionalità, competenza e trasparenza nel rapporto medico-paziente, mettendo la salute delle persone prima di tutto.